top of page

Stabilimento termale e balneare

Quando entri in piscina, la storica biglietteria all'ingresso fa una grande impressione. Sembra che sia partito ieri. Segue la grande piscina con gli spogliatoi situata al piano superiore. Una ringhiera blu delimita la zona balneare. Più interessante, invece, è la stanza adiacente con al centro la vasca più piccola per i visitatori del bagno turco. Tutt'intorno, archi e volte danno slancio alla lunga sala. Il 1887 dal Consigliere Medico Dr. Il sanatorio di acqua fredda fondato da Walter Freise era un tempo il bagno più grande della città. All'inizio dell'industrializzazione, molte case operaie non avevano ancora i bagni. L'igiene intima quotidiana potrebbe essere fatta per pochi pfennig sotto le docce dello stabilimento balneare. Fanno parte dell'offerta anche massaggi, idromassaggio, bagni di vapore e aria calda. Finché nel 1996 le porte chiusero per sempre e l'acqua fu chiusa. Il bagno appartiene ancora alla città, che sta cercando di proteggere anche l'edificio esistente. Pertanto, l'edificio è visitabile solo previa autorizzazione.

bottom of page