top of page

Deposito di munizioni abbandonato nel Brandeburgo

Contenuti:

1a storia

2. ​deposito munizioni

3. Bunker di cemento fuori terra

4. Costruzione del laboratorio dell'ufficio delle attrezzature ausiliarie dell'esercito

5. 2° poligono di tiro

6. Casa della compagnia con fontana

7. Stabilimento balneare

Costruito negli anni '30deposito di munizioniconsisteva in 91 case e capannoni per munizioni e altri 45 contenitori per munizioni. Sei edifici sono stati utilizzati per scopi amministrativi e assistenziali (ad esempio come casa camerata).  Il deposito di munizioni disponeva di un sistema di binari ramificati che consentiva l'accesso ai magazzini, distanti tra loro per motivi di sicurezza. Ciascuno dei bunker alti 20 metri x 15 metri poggia su "piedi" in cemento armato e ha una struttura del tetto molto leggera, che ha lo scopo di contribuire ad alleviare la pressione in caso di esplosione. Tutte le finestre ed entrambi gli ingressi si aprono verso l'esterno. Fondamentalmente c'erano prese d'aria nel pavimento e sotto il soffitto. Ognuna delle case, che sono distribuite sul sito come una scacchiera, ha un collegamento ferroviario e una rampa di carico ferroviario.

Per motivi di sicurezza antincendio, le locomotive della Reichsbahn non potevano entrare nel deposito di munizioni. Il traffico di lavoro veniva quindi effettuato con le locomotive diesel dell'esercito. Gli edifici sono sopravvissuti indenni alla guerra. Dopo il 1945 l'esercito sovietico poté trasportare le munizioni prodotte in patria direttamente nei magazzini senza ricaricare. 

Il bunker ospitava anche un segreto: contrariamente al resoconto ufficiale, le armi chimiche erano conservate in oggetti appositamente protetti dal GSSD nella RDT. Dopo il passaggio di consegne ai tedeschi, all'interno dell'area della Muna fu scoperta un'area appositamente messa in sicurezza. 14 bunker sono stati dotati di uno speciale sistema di sicurezza. È protetto da un doppio recinto di filo spinato. Un sistema ad alta tensione è stato installato al centro delle briglie. Davanti alla recinzione c'era un sentiero di guardia e ogni 150 m c'era un telefono dell'ufficiale di turno. Ho anche visto una torre di guardia. C'erano persino dog sitter sui letti dei binari. L'area di sicurezza era completamente illuminata.

Immagini del deposito di munizioni con officina e annessi:

Munitionslager
Geschichte des Munitiosdepots

Ce ne sono anche alcuni sul sitobunker in cemento fuori terradi epoca tedesca, che probabilmente serviva anche alla difesa aerea dei soldati:

Oberirdischer Betonbunker

Same  accanto al deposito di munizioni c'era unUfficio servizi ausiliari dell'esercito.I parchi di equipaggiamento dell'esercito sono stati immagazzinati qui. Ciò includeva una miriade di piccole cose come stoviglie e oggetti stabili, ma anche veicoli da trasporto e cucine da campo. Durante la guerra l'arsenale divenne un "punto di raccolta del bottino". Tra l'altro, qui furono portati tutti i pezzi di artiglieria catturati in Polonia. Negli ultimi anni di guerra esisteva un ufficio dell'alto comando dell'esercito che si occupava di armi e munizioni. Il dipartimento di esame delle munizioni e l'ufficio di prova delle armi erano la massima priorità. Queste sono le foto del primoedificio laboratorio. Nel seminterrato c'è un impianto di bombardamento sotterraneo. Serviva per testare il potere di penetrazione e quindi la qualità dei proiettili. L'accesso alla struttura avveniva attraverso un tunnel nel seminterrato, murato in epoca sovietica. Il tunnel aveva un binario. Il diametro del tunnel è di 2 metri. Alla fine del tunnel c'è una stanza con 2 serbatoi sottovuoto e un forno industriale. In epoca sovietica, il sito è stato utilizzato anche come deposito di artiglieria e officina per la riparazione di artiglieria e razzi.

Laborgebäude
2. Beschussanlage

In questo semi-bunker di epoca tedesca sono murati due tubi profondi circa 25 m. Quello era un altroimpianto di bombardamento sotterraneo.  L'area centrale del sistema era già qui:

Ecco il primocasa di comunionecon cinema e sala da pranzo da vedere. In epoca sovietica si dice che fosse un edificio per il personale. Si può ancora vedere anche l'uso come cinema. Un vero gioiello dell'architettura sovietica è ilFontana:

Kameradschaftsheim und Springbrunnen